Biolab e la filiera friulana del farro

In: Ambiente, Eventi e Novità | Data: 22 Agosto 2017

A fine giugno il nostro primo farro, quello coltivato nell’Azienda Agricola Santinelli nei terreni convertiti al bio, è stato raccolto.
In questi giorni è cominciata la prima fase della lavorazione che alla fine vedrà il farro utilizzato come ingrediente nella preparazione nei prodotti Biolab.

Parliamo della fase della “decorticatura”, ovvero della prima pulizia del chicco e che permetterà di mantenere tutte le proprietà nutritive possedute dal cereale.

Per questa fase particolare di lavorazione ci siamo affidati all’esperienza, alle attrezzatture e ai processi bio dell’azienda agricola Renzo Nadalutti di Reana del Rojale (Udine). Come spiega Massimo Santinelli: “Crediamo nella collaborazione tra realtà di uno stesso territorio – il Friuli Venezia Giulia – che insieme lavorano per qualità di prodotto. Unire le competenze, porta alla crescita comune. E’ anche una garanzia per il consumatore all’interno di una filiera controllata e gestita direttamente da chi coltiva, trasforma e produce”.

Save

Save